Sintomi

La manifestazione clinica e i segni clinici della PRRS variano notevolmente da un allevamento all’altro. L’infezione da PRRSV mostra due diverse categorie di segni clinici: riproduttivo e respiratorio.

Sintomi Riproduttivi

Il decorso clinico dell’infezione da PRRSV dipende dall’età dell’animale, dallo stato fisiologico (stato di gravidanza e trimestre di gestazione della scrofa/scrofetta colpita dall’infezione) e dallo stato di immunità, nonché dalla virulenza del ceppo ...

Più informazioni

Sintomi Respiratori

L’infezione da PRRSV nei suini svezzati è caratterizzata da febbre, polmonite, letargia e deficit di accrescimento.

Più informazioni

Il decorso clinico dell’infezione da PRRSV dipende dall’età dell’animale, dallo stato fisiologico (stato di gravidanza e trimestre di gestazione della scrofa/scrofetta colpita dall’infezione) e dallo stato di immunità, nonché dalla virulenza del ceppo all’origine dell’infezione.
In generale, al PRRSV sono associate due sindromi principali: insufficienza riproduttiva nelle scrofe gravide e malattia respiratoria nei suinetti.
Alcuni studi hanno riscontrato che i suini infettati sperimentalmente con nove diversi isolati di PRRSV di Tipo 2 presentavano notevoli differenze per quanto riguarda la malattia clinica, la temperatura rettale e le lesioni polmonari macroscopiche e istologiche. Gli animali infettati con isolati moderatamente virulenti  presentavano piressia transitoria, dispnea e tachipnea, mentre l’infezione con isolati altamente virulenti provocava respiro affannoso, piressia, letargia e anoressia. Alcuni studi hanno inoltre riferito che l’impatto sulla performance riproduttiva può essere dipendente dall’isolato.